Mission

 

Ospitalità

Realizzare la nuova evangelizzazione secondo specificità del carisma dell'ospitalità, promuovendo idonee iniziative affinché l'Istituto incarni e dia sempre più fedele attuazione al carisma del Fondatore dell'Ordine, San Giovanni di Dio.

Umanizzazione

Proporre un modello di umanizzazione globale dell'assistenza avente di mira la salute-salvezza della persona, sviluppando il senso dell'accoglienza e le iniziative di volontariato.

Eguaglianza

I cittadini che hanno bisogno di prestazioni sanitarie, godono di uguale diritto di ricevere il servizio richiesto da parte dell'Istituto erogatore, senza discriminazioni di fede, di razza, di cultura o di militanza politica.

Imparzialità

Nell'erogazione delle prestazioni sanitarie di propria competenza, l'Istituto deve ispirare la propria azione a principi di imparzialità ed equità a favore dei cittadini destinatari del servizio.

Continuità

L'Istituto, erogatore del sevizio pubblico sanitario, deve assicurare la continuità nell'intervento di propria competenza, in modo che il cittadino non subisca le conseguenze negative di possibili interruzioni o sospensioni per eventi indipendenti dalla propria volontà.

Diritto di scelta

E' il diritto, da parte del cittadino, di essere attore, cioè protagonista del discorso sulla propria salute, e quindi di potere operare le scelte che la vigente normativa gli consenta di effettuare.

Partecipazione

La partecipazione ed il coinvolgimento diretto del destinatario delle prestazioni nel discorso sulla salute, costituiscono ormai principi irreversibili dell'operare dei soggetti pubblici di servizi sanitari.

Efficienza ed efficacia

L'azione dell'Istituto deve essere caratterizzata dall'efficacia, cioè dalla capacità di ottenere il risultato programmato, e dall’efficienza, cioè dalla ottimizzazione organizzativa ed operativa dei fattori di produzione (forza-lavoro, strutture, attrezzature, risorse finanziarie) impegnate nel raggiungimento dell'obiettivo.